Assonautica italiana e Monica Priore: “Volando sulle onde della vita”

top2
“Io non intendo farmi piegare dalla malattia, voglio semmai piegarla. Io non so “quale Monica” sarei senza il diabete, ma so che ‘grazie’ al diabete so combattere con tenacia e determinazione”.
Con queste parole Monica Priore, 39 anni, di Mesagne, nuotatrice affetta da Diabete Mellito di tipo 1, insulino-dipendente, e nota alla cronaca nazionale per avere compiuto la traversata dello Stretto di Messina (2007) e di parte del Golfo di Napoli (2010), ha lanciato ieri mattina, a Roma, In conferenza stampa, la sua terza impresa individuale, “Volando sulle onde della vita”. Un tour in 20 tappe attraverso tutte le regioni d’Italia, in camper e sempre con una traversata in mare o in lago, con partenza ufficiale a Gallipoli il 28 giugno e chiusura a Sorrento il 21 agosto.
L’iniziativa, tra gli altri enti, vede il patrocinio di Assonautica Italiana.
Collaboreranno all’iniziativa tutte le Assonautiche locali e regionali
interessate dalle tappe e sensibilizzate all’iniziativa sociale. Obiettivo di Monica. Infatti, è quello di “divulgare i benefici che una regolare pratica dell’attività fisica arreca al nostro corpo e contrastare l’ignoranza che ruota attorno a una patologia importante come il Diabete Mellito di tipo I”.
Un format impegnativo che Monica Priore vive come un dovere. ‘Il riscontro di entusiasmo avuto da altri ragazzi che convivono con la mia stessa patologia e dai loro famigliari, mi ha fatto comprendere che io con le imprese precedenti non avevo riscattato solo me stessa, ma anche loro. Avevo dato coraggio a tanti. Quando un bimbo mi chiede con stupore ‘anche tu ha il diabete?’ io ho raggiunto il mio obiettivo, perché gli ho trasmesso fiducia nel futuro”.
In Italia ci sono 3.800.000 diabetici; di questi, il 5% è affetto dal tipo I ed è pertanto insulino dipendente”. Il progetto oltre ad Assonautica Italiana ha ottenuto il patrocinio anche di Coni, FIN, Croce Rossa Italiana, ROI (registro osteopati italiani) e di tutte le Regioni.
LE TAPPE DELL’INIZIATIVA
1) Gallipoli: Sindaco Francesco Errico 366 5861527 e Assonautica di LECCE, Commissario Alfredo Malcarne e presidente Assonautica di Puglia
2) Termoli: Giuseppe Montesanto  Presidente +Scapillati Assonautica di MOLISE
3) Ortona: Mara Altomare 3295359653 e Assonautica di PESCARA
4) Pesaro: Dott. Claudio Molaioni 3471736970 Assonautica di Pesaro
5) Marina di Ravenna: Dott. Di Bartolo 335 429555 e Assonautica di Ravenna
6) Jesolo: Roberto Magliocco Presidente e Elena Magro Direttore Assonautica di VENEZIA
7) Trieste: Comune di Trieste + Associazione Insù per il comune / la sezione politiche sociali Dott.ssa RUDL, per l’associazione Sig.ra Anna 349 8496063 e Assonautica di TRIESTE
8) Toscolano Maderno: Assessore allo Sport Alessandro Comincioli 3475996548
9) Lido di Camaiore: Alessandra Balestrelo Assonautica di LUCCA VERSILIA
10) Gaeta: Ferdinando D’Urgolo Presidente  CONSORMARE e Vincenzo Zottola, presidente Assonautica di LATINA
11) Sant’Antioco: Stefano Garau presidente coordinamento Associazioni Diabetologiche Sarde 3498755212 e Assonautica di CAGLIARI
12) Cefalù: Antonello Macaione società sportiva Kepha 3491835060 Assonautica di Palermo
13) Roccella Jonica: Dott. Mammi 3280368822
14) Crotone: Dott. Lazzaro 328 6169838 e Costituenda Assonautica di CROTONE 15) Policoro: Angelo Tortorelli Presidente Assonautica di BASILICATA 16) Sorrento: Giusy De Martino presidente associazione FAND 3473831670
ASSONAUTICA ITALIANA

Direzione e Presidenza

Piazza Sallustio, 21 – 00187 ROMA

www.assonautica.it